Remotizzare Shack

IC-7100 ICOM + Remoterig Il problema per molti Radioamatori o per una buona parte è l’impossibilità di installare antenne sui tetti dei Condomini. Per ovviare questo problema ho pensato di remotizzare la mia stazione.
Dopo svariate ricerche su internet, ho trovato diverse soluzioni sia home made che proprietarie. Scartata la prima per la complicazione dovuta a l’uso Remoterig comunque di un PC acceso per far transitare la fonia, sono ricorso alla soluzione proprietaria e nello specifico Remoterig RRC-1258MkII da impiegare insieme al mio IC-7100 della ICOM.

Questa versione nello specifico si compone di due unità che non fanno altro che da tramite fra frontalino della radio e corpo radio attraverso una semplice rete LAN che sia cablata o Wify. E’ inutile dire che entrando nella classica rete domestica si ha quindi, dopo alcune impostazioni, la possibilità di sfruttare l’infrastruttura di Internet e raggiungere una località remota via internet.

20141111_141401_resized
Utilizzando una radio con frontalino separato (es IC-7100, TS-480 etc.) come nel mio caso, si ha la possibilità di comandare la radio remota utilizzando il suo stesso frontalino e microfono senza utilizzare necessariamente un computer remoto.

 

 

Per info su Remoterig vi rimando al seguente link dove è possibile trovare info sulle radio remotizzabili e i relativi passaggi per il settaggio.


 

 

Lascia una risposta